Mercatini di Natale a Budapest

I mercatini di Natale a Budapest, una delle capitali più maestose dell’Europa dell’Est, vengono allestiti dal 29 novembre al 24 dicembre sulla piazza Vörösmarty, a pochi passi dal celebre Ponte delle Catene.

Le numerose bancarelle sulla piazza attirano i turisti con il loro artigianato locale, in ceramica, in vetro e in ferro battuto.
Assolutamente da gustare le specialità gastronomiche ungheresi, tra le quali il Lángos (pane fresco ungherese), le Kolbasz (salsiccie alla piastra), la Pecsenye (carne alla griglia), i Bejgli (dolci tipici natalizi farciti con semi di papavero o noci e uvetta), i Szalon cukor (cioccolatini da appendere all’albero ripieni di marzapane, gelatina di frutta o crema alla vaniglia), il Rétes (strudel ungherese), il brandy all’albicocca e il Forralt Bor (vin brulé aromatizzato al miele, alla cannella, al garofano o allo zucchero di canna) di cui potrete conservare la tazza diversa ogni anno.
budapest.jpg
Al centro della piazza Vorosmarty potrete poi ammirare un grande albero di Natale illuminato e un grande calendario dell’Avvento che si forma sulle finestre del palazzo della pasticceria Gerbaud.
Nella piazza è presente anche un presepe di legno interamente intagliato a mano.

Numerosi sono poi gli appuntamenti di musica popolare, ballerini, cori, suonatori di strumenti a fiato e spettacoli di burattini in piazza Vorosmarty.

Clicca qui per l’offerta Viahoo.

Mercatini di Natale a Salisburgo

A Salisburgo, la città di Mozart, le prime bancarelle dei mercatini vengono allestite dal 17 novembre.

Il più storico è il mercatino del Bambin Gesù nella Domplatz e nella vicina Residenzplatz. Sulle bancarelle si possono trovare dolci natalizi da accompagnare al punch o al vin brulé, idee regalo e oggetti di artigianato tradizionale. Ogni pomeriggio si possono ascoltare musiche e cori natalizi e nei sabati d’Avvento assistere a suggestivi concerti per strumenti a fiato.
salisburgo_3.jpg

Il più panoramico è il mercatino nel cortile della fortezza di Hohensalzburg, (ogni weekend dal 26 novembre al 18 dicembre), da dove si può godere di una vista spettacolare sulla città in veste invernale.

Uno dei mercatini più deliziosi di Salisburgo è quello a Hellbrunn. L’antica facciata del palazzo barocco si trasforma ogni anno in un enorme calendario d’Avvento. Assolutamente da non perdere!

Scopri l’offerta di Viahoo, cliccando qui.

Mercatini di Natale a Vienna

Dal 17 novembre al 6 gennaio, Vienna si veste dei colori del Natale con i mercatini.

Il più grande ed importante mercatino di Natale è il Wiener Christkindlmarkt, allestito sulla Rathausplatz, la piazza del Municipio, che ospita circa 140 bancarelle, dove si può anche ammirare un grande albero di Natale illuminato.

Non molto lontano, si trova il mercatino di Natale di Maria-Theresien-Platz, tra il Museo delle Belle Arti e il Museo di Storia Naturale, che conta circa 60 bancarelle con
artigianato artistico tradizionale e idee regalo originali.

vienna.jpg

Anche il Castello di Schonbrunn, splendidamente illuminato, accoglie nel suo cortile un mercatino di circa 80 espositori provenienti da tutta l’Austria. Sul palco vicino al grande albero di Natale si esibiscono ogni giorno gruppi musicali, austriaci e internazionali.

Sulla piazza Freyung, nel centro storico di Vienna, si trova un altro mercatino di Natale, l’Altwiener Christkindlmarkt, con circa 50 bancarelle, che si teneva già nel 1772.

Altri mercatini vengono allestiti all’Altes AKH, il vecchio ospedale generale di Vienna, lungo le stradine interne in acciottolato nel quartiere Spittelberg, di fronte al castello di Belvedere, che conserva la più ricca collezione di opere di Klimt, e in Karlsplatz.

Scopri la nostra offerta per il viaggio Mercatini a Vienna, cliccando qui!

Mercatini di Natale a Monaco di Baviera

Intorno al grande albero natalizio sulla Marienplatz, alto ben 30 metri, dalla fine di novembre fino alla vigilia di Natale, si svolge il più importante mercatino di Natale della Germania, il Christkindlmarkt.
monaco.jpgAssolutamente da non perdere le specialità gastronomiche bavaresi: dalle mele al forno alle mele caramellate, dai Lebkuchen (biscotti allo zenzero) alla  frutta al cioccolato, e tanto altro ancora.

Nel mercatino di Marienplatz si tiene anche la Fiera del Presepe, dove si possono acquistare statuine realizzate da maestri artigiani bavaresi, altoatesini e dei Monti Metalliferi.

Scopri il nostro tour Mercatini a Monaco, con escursioni anche ad Ulm ed Augusta!


Mercatini di Natale a Innsbruck

Innsbruck, una delle città più belle del Tirolo austriaco, propone dal 15 novembre al 6 gennaio, lungo le vie del centro, oltre 180 bancarelle in 5 mercatini.

innsbruck.jpgPotrete passeggiare nel centro storico dove ha luogo il tradizionale mercatino di Natale sotto il “Tettuccio d’Oro”, sulla piazza del mercato Markplatz, paradiso dei bambini tra le giostre di cavalli, il teatrino dei burattini e molti altri intrattenimenti, e sulla Maria-Theresien-Strasse, illuminata da luci, vetri e cristalli.

Potrete poi ammirare Innsbruck dall’alto, raggiungendo con un trenino, la “Nordkettenbahn”, il mercatino al Castello Hungerburg.
E da non perdere l’ultimo nato, il mercatino di piazza Wiltener Platzl, il mercatino degli artisti dell’artigianato e della cucina.

Scopri il nostro tour, cliccando qui.

Mercatini di Natale a Praga

In Repubblica Ceca, i mercatini di Praga sono i più famosi e frequentati. Le bancarelle più note sono quelle della Piazza Vecchia e della Piazza Venceslao, che vengono allestite rispettivamente dal 1° dicembre al 1° gennaio e dal 26 novembre al 1° gennaio.

Troverete addobbi natalizi, statuine per il presepe, oggetti d’artigianato e dolciumi. Passeggiando tra una bancarella e l’altra potrete poi scaldarvi, bevendo vin brulè e idromele.

mercatini_praga.jpgNon perdete l’occasione di visitare i mercatini di Praga, con VIAHOO!
Cliccate qui per scoprire i dettagli del viaggio!